Vai all'indice degli argomenti »

La Riproduzione Assistita in Spagna

Numerose sono le persone provenienti da tutto il mondo che si recano in Spagna per la fecondazione assistita, la donazione di embrioni e la donazione di ovuli o di sperma. Le ragioni sono diverse: l'esperienza di tanti anni delle cliniche spagnole in questo campo, l'alta percentuale di successo dei trattamenti, la legislazione favorevole e infine la facile accessibilità al Paese a prezzi interessanti.

Donazione di ovuli o sperma

Il trattamento più ricercato in Spagna dai pazienti stranieri è l'ovodonazione o donazione di sperma. La donazione è anonima, ci sono molti donatori e senza alcuna lista d'attesa. I donatori vengono valutati fisicamente e psicologicamente prima di essere selezionati (si pensi che la maggior parte dei donatori che si propongono vengono respinti per gli standard molto elevati della selezione).

La legge in Spagna è molto restrittiva per quanto riguarda le informazioni che possono essere date circa il donatore. Saranno a disposizione per la scelta del fenotipo solo le caratteristiche fisiche quali:

  • età (generalmente studenti fra i 18 ed i 29 anni)
  • colore degli occhi
  • colore dei capelli
  • altezza
  • corporatura
  • carnagione

Donazione di embrioni

Molte persone possono anche recarsi in Spagna per la donazione di embrioni o l'adozione di embrioni. Questo trattamento comporta l'utilizzo di embrioni donati da pazienti che hanno completato la loro famiglia e desiderano donare i propri embrioni ad altre coppie. Questo procedimento, naturalmente, è altruista e anonimo. Le percentuali di successo sono generalmente inferiori rispetto alla donazione di ovociti, perché questi embrioni provengono da uova di donne di tutte le età e non solo sotto i 35 anni. Pertanto, esiste la possibilità che l'uovo possa essere donato da una donna anziana con una maggiore probabilità di avere un difetto genetico.

L'ovodonazione può essere associata anche a una fecondazione in Vitro.

Un accenno sulle leggi che sono state aprovate in Spagna per la riproduzione assistita:

  • Le donne single sono eleggibili per il trattamento  
  • Non esiste una legge che limiti l'età massima per il trattamento ma la stragrande maggioranza delle cliniche tratterà solo le persone fino a 50 anni di età La donazione di ovuli e di sperma è anonima  
  • Solo sei i bambini possono nascere dallo stesso donatore  
  • E' possibile trasferire fino ad un massimo di tre embrioni  
  • La Diagnosi Genetica Preimianto è consentita quando c'è una indicazione medica
  • La selezione del sesso non è permessa a meno che non ci siano ragioni mediche  
  • La maternità surrogata non è riconosciuta

Le cliniche con cui collaboriamo in Spagna sono a vostra completa disposizione per una valutazione gratuita del vostro caso.

LEGGI LE RECENSIONI DELLE NOSTRE PAZIENTI

 

Il Portale del Turismo Medico collabora con centri specializzati che vantano altissime percentuali di successo: la nostra prima paziente è riuscita a coronare il suo sogno, in Spagna, al primo tentativo.  Siamo a vostra completa disposizione per assistervi dall'inizio del vostro percorso e per tutta la durata della vostra gravidanza.

Non esitate a contattarci compilando il nostro form oppure inviando un'email ad info@ilportaledelturismomedico.com indicando quante più informazioni possibili al fine di rispondere in maniera esaustiva alla vostra richiesta.